Streaming video dal pc ad android

Obiettivo: vedere sul proprio dispositivo android i film HD che abbiamo sul PC windows senza spostarli fisicamente sul cellulare. La soluzione è lo streaming. Ma come fare per vedere sul cellulare, magari tramite wifi, i film che risiedono fisicamente sul PC?
La risposta a questa domanda non è univoca, infatti ci si può riuscire in diversi modi:

  • vlc direct
  • emit suite
  • cifsmanager
  • astro (con modulo smb)
  • web server sul pc
  • ES Gestore file + video player

Ci sono tante risposte perché eseguire lo streaming senza scatti né inceppamenti è tanto più complesso quanto meno potente è il nostro dispositivo.
Possiamo dividere lo spazio delle soluzioni in 2:

  • soluzione con dispositivo veloce (frequenza processore maggiore o uguale di 800Mhz)
  • soluzione con dispositivo lento (frequenza processore minore di 800Mhz)

SOLUZIONE CON DISPOSITIVO VELOCE

Nel caso in cui abbiamo a disposizione un dispositivo con un processore di frequenza maggiore agli 800Mhz, possiamo risolvere il problema dello streaming video da pc ad android nel seguente modo.
Installiamo sul nostro android ES Gestore file (oppure ES file explorer) applicazione che può fare davvero molte cose, ma che noi useremo per leggere i file condivisi nella nostra LAN senza troppi sbattimenti. Una volta installata l’applicazione scegliamo LAN in alto a sinistra (come evidenziato in rosso nell’immagine qui di seguito), poi premiamo il “+” (anch’esso evidenziato in rosso) e infine, dalla schermata che comparirà dopo aver premuto il “+”, scegliamo “Scansione”. Adesso ES Gestore file cercherà i PC in rete e ci darà accesso alle rispettive cartelle condivise.

Ora non ci resta che scegliere un programma che consenta la visualizzazione di file video in streaming e che possa leggere un gran numero di formati video senza problemi. Ce ne son davvero tanti. Qui segnaliamo rockplayer, ma ci basta cercare “video streaming” o “video player” sul Market per averne un’ampia scelta.

Piccola nota a margine.
ES Gestore file, cercando di accedere ad un HD esterno regolarmente condiviso, può rispondere con un “Out of memory” o “mancnaza di credenziali”. Questo problema può essere causato da una chiave mancante nel registro di configurazione di windows. Se ci troviamo in tale situazione proviamo a seguire i consigli di mamma microsoft, seguendo i passi indicati nella sezione “Risoluzione” del link proposto.

SOLUZIONE CON DISPOSITIVO LENTO

Nel caso in cui invece abbiamo a disposizione un dispositivo con un processore di frequenza minore agli 800Mhz, possiamo risolvere il problema dello streaming video da pc ad android nel seguente modo.

Con un processore lento potremmo avere difficoltà nel vedere mkv (o avi ad alta risoluzione) in streaming usando il primo metodo, perché il processore non riesce a decodificare la miriade di informazioni che gli arrivano. In tal caso VLC Direct risolve tutti i problemi, ma la versione free consente di vedere solo 3 minuti di filmato e poi smette di funzionare. Per la versione full bisogna pagare! In alternativa possiamo fare l’overclock del nostro processore oppure… usare l’accoppiata EMIT free software per pc e android. Completamente free, ma che ci costringe ad avere una barra pubblicitaria in alto a destra del nostro video! Emit è divisa in 2: un server da installare sul nostro PC (si occuperà di decodificare sul pc il video) e un client sul nostro dispositivo android che semplicemente leggerà quanto inviatogli dal server installato sul pc.
Una volta installata la parte server sul pc, Emit si presenterà come nell’immagine qui a lato. Ci basta premere “Add dir” e scegliere la cartella in cui abbiamo i nostri film (nel caso dell’immagine trattasi di “G:\film\”). A questo punto, previa attivazione del wifi, lanciamo il lettore sul nostro android e vedremo tutti i video contenuti nella cartella indicata.
There you go!

Buono streaming android a tutti!

Hai letto questi articoli?

5 Commenti

  1. Andrea

    Ok ce l’ho fatta, ho un altro problema però.
    Non potendo mettere i file che mi interessano direttamente sul deskop, dovrei accedervi, solo che non capisco come accedere ai miei Hard disk interni, sul deskop ho i file .lnk che sono i collegamenti, ma se volessi accedervi direttamente, come dovrei fare??

    Grazie

    Inviato il 29/06/2012 alle 16:42
    Ciao, con il dispositivo veloce, dopo aver fatto la scansione quando cerco di accedere al mio pc in rete mi chiede un username e una pass, che credo siano quelle di rete, ma non so quali siano, e dove impostarle dal pc, o almeno non lo ricordo.

    E poi volevo chiederti se questa cosa potevo farla solo con il wi fi, oppure se fosse possibile anche tramite 3G

    Grazie

I commenti sono chiusi.