Guida a link2sd

Se siamo qui è perché abbiamo poco spazio di memorizzazione interna sul nostro telefono android 😀
Link2sd risolve questo problema…
Per poter usare link2sd è necessario essere ROOT ed avere una partizione dedicata sulla nostra SD. Per realizzare una partizione dedicata sulla nostra SD potremo usare una recovery (come indicato per S2E), ma…

  • otterremmo una partizione ext3 (non ext4, più veloce ed affidabile)
  • se un giorno volessimo formattare la partizione dedicata, la recovery non sarebbe in grado di aiutarci

Pertanto noi seguiremo una strada un po’ più complessa, ma che ci garantirà un maggiore controllo sulle nostre azioni.
Ecco quello che faremo:

  1. Collegare lo smartphone al PC come mass storage
  2. Usare un programma del PC per gestire le partizioni della scheda SD
  3. Installare ed usare link2sd per spostare sulla SD le applicazioni di android

Iniziamo.

Collegare lo smartphone al PC come mass storage

Se abbiamo una ROM cucinata e non abbiamo mai collegato come mass storage il nostro smartphone al PC, potrebbe non bastare collegare i 2 dispositivi tramite cavo USB. In particolare se abbiamo windows 7 o windows vista, collegando lo smartphone al PC potrebbe apparire un errore nell’installazione dei driver mtp usb. Per collegare il nostro smartphone a windows 7 (vista) come mass storage (ossia per leggere il contenuto della SD dal PC come se fosse un HD esterno) dobbiamo andare in c:\windows\inf\ e spostare i file wpdmtp.inf e wpdmtp.PNF da qualche parte magari sul desktop, ma comunque fuori da una qualunque sottocartella di c:\windows. Solo dopo aver fatto questa operazione, colleghiamo lo smartphone al PC tramite USB. A questo punto sulla barra delle notifiche apparirà il mesaggio USB collegata. Apriamo la barra, facciamo tap sul messaggio e scegliamo “Attiva archivio USB”. Il nostro smartphone è ora collegato al PC e in “Computer” dovremmo vedere un nuovo hard disk esterno.

Usare un programma del PC per gestire le partizioni della scheda SD

Se non abbiamo la minima idea di cosa sia una partizione, prima di proseguire è necessario farsi un giro in rete per capire cosa stiamo facendo…
I programmi per gestire le partizioni di un disco sono davvero tanti, tutti free e tutti utili allo scopo. Qui viene indicato Partition Wizard Home Edition, ma davvero ce ne sono tanti. Lanciamo il nostro gestore di partizioni dopo aver collegato lo smartphone al PC come archivio USB e creiamo due partizioni sulla nostra SD. La prima, primaria, di tipo FAT32, la seconda, primaria anch’essa di tipo EXT4. Destiniamo a quest’ultima partizione circa 1GB di spazio.
Ci sono posizioni molto discordanti sulla necessità di creare una ulteriore partizione di swap. In questa sede non verrà creata.
A questo punto scolleghiamo lo smartphone dal PC e riavviamolo.
ATTENZIONE.
In alcuni terminali (ad esempio con Alcatel OneTouche 991D) link2sd ha problemi a gestire la seconda partizione di tipo EXT. Se link2sd si ostina a dare un messaggio di “errore nello script”, allora creiamo anche la seconda partizione di tipo FAT32 (primaria!).

Installare ed usare link2sd

Per installare link2sd ci basta andare su google store e installarlo. Al primo avvio link2sd ci chiederà quale è la partizione che dovrà usare per spostare le nostre applicazioni. Scegliamo la voce “ext4” e diamo “ok”. Il gestore delle applicazioni di root ci chiederà se concedere o meno l’autorizzazione a link2sd. Confermiamo a mettiamo la spunta che troviamo in basso. A questo punto dobbiamo riavviare lo smartphone.
Riavviato lo smartphone rilanciamo link2sd. Questa volta link2sd ci mostrerà le novità dell’ultima versione e poi, dato “OK”, finalmente ci mostrerà un elenco di applicazioni che possiamo gestire come meglio crediamo! Link2sd è un’applicazione molto potente!
link2sd Cominciamo a studiarne l’interfaccia iniziale. Nel caso della figura qui a lato abbiamo un elenco di 83 applicazioni installate. In alto abbiamo a disposizione 3 icone:
– un imbuto
– un elenco
– una lente

La prima icona ci consente di filtrare l’elenco delle 83 applicazioni mostrato in basso. In particolare potremo scegliere se mostrare tutte le applicazioni, solo quelle di sistema, solo quelle installate da noi e così via.
La seconda icona invece ci consente di ordinare come meglio preferiamo l’elenco delle applicazioni. Possiamo ordinarle per nome, per data, per spazio occupato e così via.
Infine la lente ci consente di identificare un’applicazione tra quelle elencate.
Se premiamo il pulsante fisico elenco (quello in basso a sinistra) apriamo il menù. Le voci del menù sono:

  1. Selezione-Multipla
  2. Spazio Memoria
  3. Impostazioni
  4. Informazioni
  5. Altro

La prima voce ci consente di selezionare più applicazioni contemporaneamente.
La seconda voce ci fornisce importanti informazioni circa l’uso di tutte le memorie del nostro smartphone.
La voce impostazioni ci consente di impostare alcune funzioni di link2sd. Ad esempio, spuntando la voce “Impostazioni/Auto collegamento” si attiverà la voce “Impostazioni auto collegamento”. Entrando in questa voce di menù e spuntando tutte e 3 le voci al suo interno, comunichiamo a link2sd che, da questo momento in poi, tutte le applicazioni che installeremo dovranno essere gestite da link2sd. Se con tutte e 3 le spunte selezionate, android risulta troppo lento, allora potrebbe essere opportuno togliere la spunta della dalvik-cache. Comunque la descrizione già presente sotto le singole voci ne identifica le rispettive funzioni.
Le ultime due voci sono irrilevanti.

Ammettiamo adesso di voler spostare su SD un’applicazione. I casi possono essere 2:

  • vogliamo spostare un’applicazione installata da noi
  • vogliamo spostare un’applicazione di sistema

Entrambe le situazioni sono mostrate nella figura che segue. Le prime 2 immagini (App Cache Cleaner) si riferiscono ad un’applicazione da noi installata. Le altre due invece ad un’applicazione di sistema.
link2sd
Facendo tap sulla voce “Sposta su scheda SD” effettuiamo uno spostamento fisico (quello effettuato da app2sd) dell’applicazione. Non è quasi mai la scelta migliore. Inoltre sono poche le applicazioni che sono predisposte a tale funzione. Esse sono indicate da un’icona, posta sotto il nome, con scritto “spostabile” (come ad esempio nel caso di App Cache Clenaer).
Facendo tap sul bottone “Azioni” otteniamo due menù leggermente diversi a seconda che l’applicazione sia stata installata da noi o sia di sistema. Mettiamo l’accento sulla voce “Converti ad app…”. Questa voce consente di trasformare un’applicazione di sistema in una normale applicazione, come se l’avessimo installata noi! Questo è molto importante perché in questo modo vengono attivate le voci “Crea collegamento” e “Rimuovi collegamento” e per usare tutta la potenza di link2sd, è opportuno usare proprio la voce “Crea collegamento”. Facendo tap su questa voce infatti, dopo una richiesta di mettere delle spunte che noi lasceremo invariate, avremo la possibilità di spostare l’applicazione su SD.
Le prime applicazioni da spostare su SD sono youtube e il google store perché occupano quasi 10MB ciascuna e non ha senso che stiano nella memoria interna.

Link2SD è senza dubbio un software fondamentale per chi ha poco spazio interno per le proprie applicazioni. Tuttavia ha un limite: non gestisce la dalvik-cache! Essa resta sulla memoria interna del nostro dispositivo e aumenta le proprie dimensioni con l’aumentare delle applicazioni installate sul dispositivo. Ecco perché, se abbiamo un dispositivo con cyanogenMod 7.x o maggiore, è forse più opportuno considerare l’uso di S2E.

Hai letto questi articoli?

74 Commenti

  1. Andrea

    Ciao Alessandro, spero che tu mi possa aiutare, non ne esco più fuori…
    Allora, ho installato link2sd, dopo varie peripezie son riuscito a fargli riconoscere la 2a partizione su sd da 2gb (totale 16gb), formato ext3. Eseguo lo script di momtaggio e questa volta nessun errore , riavvio il dispsostivo e sempre l’alert notifica di montaggio…Alchè dopo vari riavvi bypasso e provo comunque a creare il clllegamento simbolico di un app. Collego facebook, esito ok, lo vedo pure sulla scheda “app collegate”…Al riavvio ancora alert notifica montaggio e facebook sparito del tutto! Provato a cancellare cache a rieseguire script d’aggiornamento, a creare la partizione in diverso formato pure su diversi sistemi operativi, ma non riesco a collegare nulla su sd o almeno al primo tentativo le vede poi in fase di riavvio l’app sparisce dal sistema…

    1. Non sono sicuro di poterti aiutare, Andrea,
      sia perché mi sembra di capire che ne hai provate già tante, sia perché questo articolo è un po’ datato… 🙂
      In passato, ho sentito più persone che hanno riscontrato il tuo problema e ancora oggi ci sono forum in ogni lingua con utenti che lamentano lo stesso problema 😀
      Personalmente ho avuto quel problema una sola volta e l’ho risolto in un solo modo: formattando la SD tramite RECOVERY.
      Altro purtroppo non so dirti… 🙁
      In bocca al lupo.

      1. Andrea

        Mannaggia, finora però sei sato l’unico che mi ha risposto sul problema 🙂
        Anch’io ho formattato tramite recovery, intendi solo la partizione secondaria vero? Io ho entrambe le partizioni primarie, la prima fat32 la seconda ext3 al momento.

  2. Danda

    Buongiorno Alessandro e grazie per aver condiviso tutte queste preziose informazioni!
    Sto cercando di aiutare un’amica malcapitata proprietaria di un Galaxy ACE GT S5830i (che è stato studiato davvero molto male avendo una memoria interna di soli 150MB!)
    Ho seguito la procedura per ottenere i permessi di root e ho inserito e partizionato da telefono una microSD da 16GB, destinando 2048MB alle App , creando partizione ext2.
    Il problema è che dopo aver installato link2sd all’apertura della app mi dà sempre “Lo script d’installazione non può essere creato, not allowed to su”
    In questi casi suggerisci di creare anche la seconda partizione di tipo FAT32 … Ho scaricato PartitionWizardHomeEdition ma non sono sicura dei passaggi da seguire e temo di fare dei danni…
    Se potessi darmi qualche dritta te ne sarei davvero tanto tanto tanto grata!!!!!!!
    Attendo fiduciosa… 🙂

    1. Cara Danda,
      considerando che sono steso su una spiaggia e ti sto rispondendo dal cellulare, ti tocca accontentarti di quello che mi viene in mente 😀
      Da quello che mi dici, la prima cosa che mi viene da pensare è che la procedura per ottenere i diritti di amministrazione (root) non sia andata a buon fine. Ci sono delle applicazioni sullo Store che controllano l’effettiva concessione di tali diritti. Quindi, la prima cosa da fare è capire se hai o meno ottenuto i diritti di root.
      Dopo e soltanto dopo aver avuto la certezza di essere root, prova a disinstallare link2sd, riavviare lo smartphone e reinstallare link2sd.
      In bocca al lupo…

  3. luca

    Ciao,
    Ho spostato una app sulla mempria esterna tramite link2sd. Quando vado ad accendere il telefono l’applicazione non mi compare nella mia schermata a meno che io non selezioni il eiavvio rapido tramite link2sd come mai?
    Grazie

  4. Daniele

    Ciao, ho fatto quasi tutti i passaggi ma quando arrivo a spostare una applicazione nella sd mi da l’errore “link2sd non puo ottenere l’accesso root. se hai l’accesso root accertati di vaer risposto “Permetti” alla richiesta di Superuser” Come posso fare per andare avanti? Grazie

  5. Barbara

    Ciao, chiedo aiuto perchè avendo un Lg optimus L3 E400 io ho dovuto creare due partizioni Fat32. Adesso Link2sd funziona alla grande e crea collegamenti a tutte le applicazioni che vado ad installare! Ho però un grosso problema: avendo una sd da 32 GB ho creato la seconda partizione da soli 8 Gb, lasciando la prima molto più grande per poterla usare per archiviare foto, musica etc…. solo che non riesco a vederla in nessun modo, nemmeno con ES gestore file. Mi puoi dire quale può essere il problema e se si può come risolverlo. Grazie mille.

  6. Salve a tutti!
    Ho una perplessità: ho un Samsung GT-S6312 con la miseria di 1,5 GB si memoria.
    Ho rootato il cellulare e comprato una SD esterna da 8GB.
    Ho partizionato la SD esterna con GParted (ho ubuntu), una fetta da 2 giga in FAT32, per musica o altro, e circa 6giga in ext2 per le apps.
    Riavviato il cell con la schedina così partizionata, imposto la sezione ext2 come “aggiunta” alla memoria interna del cell. Vado ad aprire Link2sd, e al tentativo di spostare su SD esterna mi restituisce errore, dicendomi che per liberare spazio devo fare il “collegamento simbolico”.
    Fatto ciò, libero un botto di spazio e sposto tutto ciò che posso nella fetta di SD esterna dedicata alle apps.
    Tuttavia, nella sezione “Memoria” del cell, ancora mi segna 1,5 giga. Ad ogni collegamento che faccio mi aumenta lo “spazio vuto”, ma la memoria totale indicata è sempre la stessa.
    Che succederebbe se dovessi scaricare da GooglePlay un file superiore allo spazio che vede il cell? Mi andrebbe in automatico sulla SD esterna o mi darebbe errore per mancanza di spazio?
    C’è un modo per far “capire” al cell che ha più spazio totale a disposizione?

    Scusate se sono stato prolisso e grazie 🙂

  7. Giuseppe

    Ciao.

    Ottima guida ma non riesco ad andare avanti con la procedura. Dopo aver spostato i file wpdmtp.inf e wpdmtp.PNF sul desktop ho collegato lo smartphone al PC tramite USB come hai descritto ma sulla barra delle notifiche non mi compare il messaggio USB collegata su cui fare premere e scegliere “Attiva archivio USB”.

    Ho un “Sony Xperia J” e sto cercando di risolvere il fastidioso problema “Spazio di archiviazione disponibile insufficiente”.

  8. Samantha

    Ciao,innanzitutto grazie per la guida, scritto tutto nei minimo dettagli, senza di essa non sarei mai riuscita a fare una cosa del genere!! Ho seguito tuttte le tue indicazioni, però ho dovuto creare la seconda partizione in FAT 32 perchè le altre, il mio lg l3 e430, non le supportava ed è andato tutto a buon fine. Ora ho una curiosità, precisiamo che io non me ne intendo molto di tecnologia, che differenza c’è tra “crea collegamento” e “sposta su sd”? non si libererebbe più memoria spostando invece che creando un collegamento?
    Poi, nelle app di sistema perchè non mi esce la voce “converti ad app utente” ??
    Grazie mille per la risposta!!

  9. Francesco

    Ciao. Grazie alla tua guida ho risolto i miei problemi di spazio e di velocità del mio sony xperia j. Purtroppo da ieri ho un problema. In seguito ad un aggiornamento link2sd non si apre più restituendo il messaggio: FAILURE – Invalid package. Come posso risolvere? Se disinstallo llink2sd e lo reinstallo cosa succede a tutte le applicazioni linkate sulla ext2? Ne ho linkate davvero tante e ho paura di perderle. Inoltre così facendo risolverò il mio problema o c’è un altro modo per farlo? Grazie

    1. carlo

      ciao francesco.. help me please. anch’io ho un fottutissimo xperia j ma non riesco assolutamente a spostare le app su sd. tu hai eseguito il root?? e in che modo?? ho certato in rete ma a quanto pare non se lo caga nessuno. se gentilmente mi puoi dare un’aiuto. grazie carlo

  10. Francesco

    Grazie di tutto cuore per questa guida…ho un piccolo problema con link2sd.
    Dopo aver fatto le partizioni (una F: e l’altra, non so per quale motivo *:) ed averle fatte del tipo da te indicato mi giunge sempre, regolarmente, ad ogni avvio di link2sd il seguente messaggio “Lo script d’installazione non può essere creato write: no space left on device”. Eppure spazio ce ne sta…come posso fare?? Riesci a darmi una mano?? Ho già eliminato delle app per fare spazio ma niente…

    1. Prego per la guida, ma a quanto pare non è servita a molto 😀
      I motivi che causano quell’errore sono molteplici.
      Primo: se hai installato APP2SD o una ROM che lo utilizza di default non potrai mai usare link2sd.
      Secondo: potrebbe essere necessario un wipe dalla cache da recovery
      Terzo: potrebbe essere necessario disinstallare le gapps (e relativi aggiornamenti scaricati)
      Quarto: potresti aver creato la seconda partizione con dimensione maggiore a 2GB (non deve superare i 2GB)
      Quinto: potrebbe essere necessario disinstallare TUTTE le applicazioni i relativi aggiornamenti

      In bocca al lupo 😀

      1. Francesco

        ARGH!!!!! ed io che pensavo fosse un problemino da poco…Andiamo con ordine.
        Primo caso: come posso fare in modo di risolvere il problema tante volte fosse questa la causa?? Dovrei forse usare app2sd?
        Secondo caso: come la faccio??
        Terzo caso: disinstallare tutto l’ho già fatto, comprensivo di aggiornamenti ma niente…il problema permane.
        Quarto caso: Partizione sempre inferiore o pari a 2 GB in tutti i casi trattati.
        Quinto caso: beh, a sto punto ripristino alle condizioni di fabbrica tutto il cellulare e faccio prima no?

        1. Francesco

          Ho un samsung galaxy y duos. Ho eseguito anche il wipe cache e data. Nessun risultato apprezzabile. Per non dire che la situazione è rimasta pari pari a prima…che consigli potresti darmi, esorcista a parte???

          1. Francesco

            Ho risolto tutto nel modo più logico.
            /system era piena. Quindi ho scaricato ed usato “system app safe remover” per fare spazio ed eliminare quelle applicazioni che, a seconda di una breve analisi sui miei usi, non avrei mai usato. Di conseguenza ho fatto spazio nella memoria di sistema ed ho potuto proseguire nella procedura. Scusa se mi sto dilungando, ma se tante volte qualcun’altro dovesse trovarsi nella mia situazione, almeno adesso sa come uscirne fuori!!
            Grazie comunque per il supporto 😀

  11. Roberto

    Scusa.. adesso ho risolto questo problema… ma a me non compare nessuna richiesta nè per quale partizione usare, nè per l’acceso ai root….cosa devo fare?????

  12. luca

    ciao, grazie della splendida guida
    ho eseguito la procedura per il galaxy ace.
    con ext4 sulla SD non funziona, infatti una volta che apro link2sd non mi consente il mount del device ext4. ho letto sul sito di link2sd questo:
    “Some phones lack the ext2, ext3 or ext4 file system support and you may get mount errors like “no such device”, “invalid argument”. These phones need a matching ext2.ko or ext3.ko modules and even some additional modules to be able to mount.
    Using FAT32 on the second partition will eleminate such problems, because FAT32 is supported on all phones.”
    per cui ho riformattato la SD in modo da avere 2 partizioni FAT32-
    sembrava aver funzionato tutto, link2sd si è avviato correttamente, riconosciuto permessi di root e messaggio che ha riconosciuto la 2a partizione primaria. riavviato il tel, quando poi ho fatto per trasformare in app utente youtube (azioni –> converti) s’è riavviato il telefono e l’app è scomparsa.
    se la reinstallo, si reinstalla sul telefono (ma non è l’obiettivo, ovviamente!)
    è per via del fatto che è FAT32 la partizione primaria anziché ext4?
    hai idea di come possa fare?
    grazie!

  13. Renato

    Ciao e complimenti per la guida. Ecco il mio problema. Sul mio Galaxy GT-S5570 ho convertito Quickoffice in applicazione utente per poi spostarla su SD. Il problema è che ora Quickoffice è sparita, nel senso che non la trovo più da nessuna parte (ho riavviato il cell ma niente da fare). Non mi compare nell’elenco delle apps, e non la trovo neppure con la funzione ricerca (lente) di Link2sd (ovviamente come filtro ho messo Tutte). Consigli? Grazie in anticipo.

      1. Renato

        Grazie, ho provato ma niente. Piuttosto, fra le opzioni del menu ho visto che c’è Pulisci la dalvik-cache e Pulisci la 2a partizione. Forse è un’opzione che non c’era quando hai scritto la guida? ci sono pericoli ad usarle? ciao

    1. calogero

      ciao ho seguito le tue istruzioni ma una volta installato ed aperto link 2 sd seleziono il file system ext 4 ma mi spunta una notifica :errore dello script d’installazione
      lo script d’istallazione non può essere creato mount:no such device.
      non so cosa fare mi fa lo stesso accedere alle applicazioni ma non mi fa accedere a crea collegamento per spostarle

  14. alessandro

    ciao io ho un problema… ho fatto tutto quello che si doveva fare ma l’unico problema che ho è che la memoria interna continua ad aumentare senza che io installi altre app… cosa posso fare?

  15. Massimo

    Ciao, io ho eseguito tutti i passaggi, ma dopo aver indicato all’app la partizione e aver riavviato il telefono, l’app mi richiede di nuovo di indicare la partizione

    1. Ciao Massimo,
      1. prova a disinstallare link2SD, riavviare il GT, reinstallare link2SD
      2. se il punto 1. non da risultati, prova a creare una partizione di tipo EXT3 invece che EXT4

  16. alessandro

    Ciao io ho installato minitool partition wizard home edition v7.8. Però quando lo avvio non mi riconosce la memoria sd che ho nel tablet e non riesco a fare la partizione come posso fare? Grazie in anticipo!

    1. Ciao Alessandro,
      potrebbe essere semplicemnte un problema di configurazione del tuo android. Se hai già eseguito queste operazioni senza ottenere risultati, allora potresti usare un lettore di schede SD. Ma questa seconda ipotesi non dovrebbe essere necessaria…

      1. alessandro

        Ciao Alessandro,
        Innanzitutto grazie! Tornando al problema con il mio dispositivo android il computer mi riconosce la scheda SD, io intendevo proprio il programma per fare la partizione della memoria, non mi trova la SD per poter fare la partizione.
        Di nuovo grazie!

        1. Ah! E questa non te la so proprio spiegare! 🙁
          Se ho ben capito, Windows, in risorse del computer, vede la scheda SD e ti consente di accedervi, mentre Partition wizard, nella parte superiore (dove mostra tutti i dischi fissi), non la vede…
          E boh! Proprio strana ‘sta cosa… Se la vede Windows la dovrebbe vedere anche Partition wizard. Non mi è mai capitata una roba del genere 😀 quindi non so come poterti aiutare…

  17. lukeatme

    Ciao a tutti,
    è da giorni che provo e riprovo ma l’esito della creazione della partizione (con Partition Wizard Home Edition) è sempre lo stesso. Descrivo esattamente cosa faccio:
    1. collego il mio Galaxy Y Pro al pc come memoria di massa e viene riconosciuto perfettamente come una unità disco esterna;
    2. avvio Partition Wizard e l’unità esterna viene riconosciuta;
    3. elimino la partizione esistente al fine di crearne due primarie, una FAT32 e l’altra EXT4; il software mi informa che l’unità in EXT4 non sarà riconosciuta da Windows;
    4. il processo termina senza errori, ma sulla schermata di Partition Wizard non si vedono più le due unità distinte ma solo una;
    5. scollego il cellulare dal pc con la consueta rimozione sicura;
    6. il cellulare esegue automaticamente la scansione multimediale (comune a tutti i Samsung) e mi restituisce l’errore di scheda SD danneggiata;
    7. riavvio il cellulare e dopo la scansione multimediale mi dà lo stesso errore.
    A questo punto la scheda è inutilizzabile e l’unica cosa che si può fare è formattarla e ricominciare da capo.
    Anche provando a installare Link2SD la scheda non viene rilevata.
    Sbaglio qualcosa? Che consigli avete da darmi?

  18. Simone

    Ciao Alessandro, prima di tutto complimenti per la guida! In secondo, due cose:
    1)usando link2SD risparmio memoria ma continua inesorabilmente a scendere…( e dopo pochi MB sappiamo tutti del fatidico odioso messaggio)
    2)convertire app di sistema in app utente.. ok.. ma quali? io ho convertito you tube e google play service.. altre consigliate?
    Grazie in anticipo!

    1. Ciao simone,
      purtroppo quello da sapere è già scritto nello stesso articolo: link2sd non sposta alcuni tipi di cache che, con il tempo, si gonfiano. Quindi, se hai una cyano passi a s2e altrimenti… nisba 🙁

  19. Marco

    Salve a tutti,
    ho partizionato la micro sd del mio smartphone utilizzando partition wizard home edition: ho creato una partizione primaria FAT32 e la seconda in ext4. Però non ricordo se ho selezionato primara.
    Fatto sta che poi ho riavviato lo smartphone e non mi riconosce più la micro sd: mi dice che non è inserita.
    Cosa faccio?
    Grazie

  20. cris

    ciao! un aiuto! quando faccio crea collegamento di un app su link2D x spostarla totalmente sulla scheda sd me la sposta invece completamente sul telefono!! com è possibile!? grazie dell’ aiuto!

      1. cris

        leggendo in commenti vari ho visto ke la prima volta k si apre link2sd dovrebbe comparire dove mettere le app, ext2 ecc. o sbaglio? xk a me una cosa simile nn appare. solo k ho ottenuto i permessi di root cm sempre e una cosa sulle novità k nn capisco cosa sia. cmq la partizione della scheda sempra fatta bene xk si vede k è partizionata dalle impostazioni. grazie ancora!

        1. Cris,
          potrebbe esserci un conflitto con qualche altra applicazione che hai usato, prima di usare link2sd, per spostare le applicazioni su SD (tipo app2SD). Se è così devi:
          – disinstallare link2sd
          – spostare una alla volta le applicazioni da SD alla ROM interna (facendo attenzione a non riempirla)
          – riavviare il sistema
          – ripulire (cioè formattare in EXT4) la partizione EXT4 sulla SD
          – installare link2sd

      2. cris

        grazie! cmq leggendo in giro ho capito ke la prima volta ke si aspre link2sd dovrebbe apparire una scritta dovo uno vuole mettere le app (tipo ext2 e simili) o sbaglio? a me nn è apparso niente. solo ke ho ottenuto i soliti permessi di root e una cosa sulle novità ke nn so cosa sia. però la partizione sembra fatta bene, c è…grazie!

  21. CK

    ciao, quando entro su link2sd non mi chiede dove mettere le app, in pratica non mi da le opzioni ext2 ext3 ext4 ecc…..
    mi entra direttamente e non riesco a spostare le app sulla seconda partizione che mi dice che non c’e…
    ho provato anche a reistallare link2sd

  22. luca

    Ciao. Ho seguito la tua guida. Ho 2 domande.
    1. Nelle impostazioni bisogna lasciare spuntata la memoria interna come destinazione
    predefinita?
    2. Nonostante gli spostamenti ad ogni istallazione la memoria interna diminuisce
    dello spazio dell’app. anche se link2sd mi dice che istallata su scheda sd.
    Grazie

    1. Ciao Luca,
      1. no. Devi togliere quella spunta.
      2. il motivo risiede nel fatto che link2sd non gestisce la dalvik-cache. Tale cache risiede sulla ROM dedicata ad android, cresce con l’aumentare delle applicazioni installate e link2sd, al momento, non è in grado di spostarla sulla sd. Se ti crea problemi, come già scritto nell’articolo, potrebbe essere più utile usare s2e.
      Un saluto.

      1. Luca

        Ancora un chiarimento.

        Anche per tutte le applicazioni che risultano nella scheda SD (memoria FAT32) perchè istallate fin dall’inizio li conviene fare la procedura del “Crea collegamento”? Così da creare il collegamento alla partizione ext4 della scheda esterna.
        GRAZIE MILLE

        1. Si e no. Farlo non ti fa risparmiare spazio sulla ROM, ma delega interamente la gestione dello spostamento delle applicazioni a link2sd e questo aiuta a rendere più ordinata le gestione totale… Per farlo però ti consiglio di spostare da SD a ROM un’applicazione alla volta, al fine di evitare il riempimento della ROM.

  23. Iryna

    Ciao. Mi serve un aiuto se è possibile. Ho Samsung Galaxy Ace. Io ho fatto tutto come era scritto sopra. Per fare la partizione della scheda ho usato MiniTool Partition Wizard Home edition v.7.6.1. Poi quando ho scaricato Link2SD al primo avvio non mi è uscita schermata dove è possibile scegliere posti dove installare le app. Allora sono andata su “Impostazioni” e la volevo scegliere “Posizione di installazione – Esterna (se ho capito bene…) dove salvare le app. MA mi ha scritto che Link2SD non puo ottenere l’accesso root. Che devo fare??? e poi se vado sempre su Link2SD per vedere “Spazio memoria” – dice che seconda partizione SD non la vede… Grazie.

    1. Ciao Iryna,
      la prima cosa che mi viene da chiederti è: hai i permessi di root?
      Se non li hai link2sd non funziona. Per ottenerli cerca su google e prova ad ottenerli nei vari modi che trovi. Uno dei tanti funzionerà. Prima di ottenere i permessi di root però devi disinstallare link2sd. Una volta ottenuti i permessi di root segui da zero questa guida.
      Se invece sei certa di avere già i permessi di root, allora devi concederli a link2sd. Vai in gestione applicazioni, trova link2sd, cancella la sua cache e terminalo. Poi lancia link2sd. Appena lanciato si aprirà un popup con richiesta di concedere permessi di root, dagli l’ok e metti la spunta in basso. A questo punto link2sd dovrebbe vedere la partizione ext4 e tutto dovrebbe funzionare…

        1. Eh… boh! Bisognerebbe sapere cosa è successo di preciso. Potrebbe essersi danneggiata la scheda SD. In questo caso non dovresti vederla da nessuna applicazione e non solo da link2sd. Oppure si è spostata e non fa bene contatto. Oppure potresti provare a riavviare il telefono. Insomma, non ho informazioni sufficienti per capire cosa possa essere successo… 🙁

          1. Iryna

            Grazie per la risposta!!! Allora è successo un casino. Ho avuto i permessi di Root, e poi è apparsa una app “Super User” nelle applicazioni del telefono. poi seguendo le instruzioni di sopra ho provato a fare partizione della SD. MA… il programma MiniTool Partition Wizard Home edition v.7.6.1. mi ha fatto prima partizione di 1GB che ho chiamato FAT32 (come avete consigliato), però seconda partizione si era creata da sola (se si puo dire cosi) e non mi permetteva di entrare la e per chiamarla EXT4. Ho pensato forse va bene lo stesso… 🙂 e allora ho scaricato link2sd. Che poi ho aperto ma si vedeva che se vai a vedere tutti le app esistenti, se entri in una app (per provare a spostarla come c’era nel vostro esempio) nel menu a tentida nel elenco di cose che si puo fare non c’era “Conerti ad app di utente o Converti ad app di sistema” (????). Allora ho pensato va bene lasciamolo stare questo link2sd non sono stata brava io… E poi ho riavviato il tel (non ricordo gia ora perche) e ad acenzione mi ha dato che scheda sd non c’e. mi sono spaventata perche poi quando sono andata in Galleria non c’era nessun elemento, tutte le foto mie sono sparite. poi impazzendo io ho tolto e ho rimesso la sheda sd nel telefono un po di volte. Ora il fatto sta che la sheda sd si esiste, pero se devo per esempio fare le foto prima li mette nella Galleria normalmente, ma poi se per caso devi spegnere il tel, quando accendi – di nuovo non c’e niente nella Galleria. Ma (!!!!) le foto puoi trovare nella app Archivio del telefonino, unica cosa dal Archivio non le posso mettere di nuovo in Galleria. Lo stesso succede per esempio con la Musica. Se scarichi una canzone, viene conservata nella app Download e nella app Musica del telefonino (poi dalla Musica puoi ascoltare e impostare questa canzone come suoneria). Pero poi di nuovo…se spegni il tel e lo riaccendi cartella Musica è di nuovo vuota. Ora non so neanche quale è la suoneria del mio tel :). Spero che c’e qualche modo per fare tornare tutto come prima? Grazie mille per la risposta.

          2. Iryna… ti servirebbe un consulente privato 😀
            I motivi per cui accade ciò che descrivi possono essere molti…
            A mio avviso, la prima cosa da fare è formattare la scheda SD in modo da eliminare tutte le partizioni.
            Una volta che la SD è vuota e formattata, bisogna creare due partizioni, come sopra descritto: una di tipo FAT32 e una di tipo EXT4, entrambe di tipo primario. Se MiniTool non te lo consente c’è qualcosa che non va.
            Gli altri motivi che potrebbero causare quello che racconti, sono di tipo hardware. Ossia, o si sono danneggiati i contatti che collegano il telefonino alla scheda SD o si è danneggiata la scheda SD. Nel primo caso (che però ritengo improbabile) ti serve un tecnico hardware, nel secondo caso ti basta comprare una SD nuova.
            La cosa più facile da fare, quindi, è quella di formattare la scheda SD (lo puoi fare direttamente da android) e creare con certezza le due partizioni richieste. Senza le due partizioni, link2sd non funzionerà….

  24. tyz26

    Ciao, ho avuto un piccolo problema con la procedura usando partition wizard.
    Ho impostato la partizione primaria EXT4 da 1G sulla micro sd, ho avviato la procedura di creazione e alla fine mi risulta 1G non utilizzabile (la vedo di colore grigio). Invece di F: si chiama *: e non la posso toccare in nessun modo, nè cancellare per rifarla o altro.
    Link2SD sono riuscito ad installarlo traqnuillamente e funziona, ma non riesco ad ottenere quello per cui è pensato senza quella partizione, che faccio? Ho bruciato 1G di microSD?
    Il terminale (meglio la cavia) è un misero Corby gt-5500.

    1. Ciao tyz26,
      da quello che mi dici mi viene da dirti di procedere come segue (a tuo rischio):
      1. elimina tutte la partizioni presenti sulla SD
      2. crea un’unica partizione FAT32 (che occupi tutto la spazio della SD, ad esempio 2GB)
      3. ora sulla SD crea un nuova partizione di 1GB di tipo EXT4, riducendo la partizione FAT32

      1. tyz26

        Grazie della risposta.
        quindi il giga creato la prima volta è andato non me lo lascia toccare in nessun modo.
        proverò a fare come hai detto tanto è una 8G vecchiotta e non sarebbe una gran perdita (sperimento su questo), ma mi è sorto un dubbio oggi: può essere che il problema sia nato dal fatto che la partizione l’ho fatta lasciandola la microsd nel telefono ed era invece meglio inserendola nel pc, o non conta nulla?

        1. No. Non ti preoccupare. La microSD inserita nel cel viene vista da windows come una normale periferica di massa esterna e quindi non è un problema formattarla lasciandola inserita nel GT.

  25. Mario

    Ciao,ottima guida,ci voleva.
    Ti chiedo un chiarimento:nel menù spazio memoria,alla voce Sistema (/system) mi è rimasto libero il 4%.Cosa dovrei fare per liberarne di più?Ho provato a cancellare una decina di app,ma nulla è cambiato.
    Confido in una risposta gentilmente.
    Grazie,ciao.

    1. Ciao Mario,
      in /system sono posizionate le applicazioni di sistema. Usa link2SD per convertire applicazioni di sistema in applicazioni utente. Una volta diventate applicazioni utente, trasferiscile sulla SD sempre usando link2SD. Fai attenzione però alla scelta delle applicazioni di sistema da convertire in applicazioni utente!!! Scegli quelle di cui conosci certamente l’uso, per esempio (come già indicato nell’articolo) youtube e il google store.

  26. Federico

    Ciao io ho un samsung ace, ho seguito mi pare correttamente la tua guida, ma alla fine quando avvio link2sd e devo scegliere ext2 ext4 … non funzione mi vien fuori:
    Errore dello script d installazione
    Lo script d instalazione non può essere creato no such device
    Qualche idea su cosa potrei aver sbagliato?

    1. Ciao Federico,
      quel problema può essere causato da due motivi:
      – il file system della partizione
      – la ROM

      Nel primo caso la partizione EXTn (2, 3 o 4) non è ben formattata. Se l’hai fatta tramite recovery, prova a farla tramite PC e viceversa. Cerca inoltre di creare una partizione di tipo EXT4.
      Nel secondo caso è invece la ROM a non essere in grado di gestire quel tipo di partizione. In questo secondo caso, cambia ROM.

  27. Gius

    Ciao.premetto che ho un SE X10minipro (U20i),con i permessi di root.qualcuno saprebbe dirmi come mai a tutte le app scaricate viene permesso il collegamento per il move,mentre se provo a spostare app tipo Office Suite (/system/app),quando seleziono “converti ad app utente” mi dice:”FALLITO:unknown option: -f”? in più ho notato che alla fine della schermata di menù della app (dove dovrei cliccare su”azioni” o “Crea collegamento”) leggo “Collegamento simbolico – Applicazioni di Sistema” e poi sotto: “le applicazioni di sistema non devono essere collegate alla scheda SD” …MA SE E’ PROPRIO QUELLO CHE VOGLIO FARE CON LINK2SD !!! -.-” sto sclerando….

  28. Verkia

    Grande! Finalmente ho trovato una guida chiara per liberare la memoria del cellulare! Non ne potevo più di dover disinstallare applicazione per far posto ad altre! Mi sei stato d’aiuto! Grazie! 🙂

I commenti sono chiusi.